Georgia

DAGLI ESORDI A OGGI - L'APG23 arriva in Georgia nel 2007 a seguito di un incontro tra don Oreste e monsignor Giuseppe Pasotto. I missionari aprono quindi una casa a Batumi, sulle rive del Mar Nero. Da subito devono misurarsi con le difficoltà della lingua e con la diffidenza dei georgiani verso gli europei. Nel corso degli anni la situazione è migliorata molto anche perché gli operatori di Condivisione vivono come la gente del posto che ora ha acquisito piena fiducia in loro. Relazionarsi è così diventato molto più semplice sia con la popolazione che con le autorità locali.Baraccopoli di Xelvachauri - Georgia

PERSONE NON NUMERI - Condivisione in Georgia raggiunge oltre 400 beneficiari, di cui 7 adottati a distanza.

I NOSTRI CENTRI - 2 Case Famiglia che accolgono donne in difficoltà, ragazze madri e minori.

I NOSTRI PROGETTI

Condivisione in Baraccopoli
Condivisione è presente nella baraccopoli di Xelvachauri, zona periferica della città di Batumi. Qui il degrado è diffuso, non c’è acqua corrente e i servizi igienici sono inadeguati. La disuguaglianza sociale balza all’occhio già osservando le circa 1.500 casette che la compongono: alcune sono in muratura, con più stanze e la parabola satellitare sul tetto, altre hanno una sola stanza e i muri di solo compensato. L’intervento dei Baraccopoli di Xelvachauri - Georgiamissionari è diretto a circa 100 famiglie tra le più vulnerabili e raggiunge circa 250 minori. Durante la settimana vengono svolte attività educative, tra cui l’insegnamento dell’inglese a una quarantina di bambini, mentre il sabato vengono proposte attività ricreative per tutti.

Sostegno familiare
In collaborazione con i Servizi Sociali locali ogni anno vengono sostenute dalle 30 alle 40 famiglie della zona di Batumi, in prevalenza donne abbandonate in estrema povertà che si ritrovano sole, senza lavoro e con i figli da crescere. A seconda dei bisogni, si garantiscono sostegno alimentare e sanitario e si fornisce assistenza per il disbrigo delle pratiche di tutti i giorni.

LA’ PER NOI - Alessandra Puggioni nasce a Cagliari nel 1979. Dopo aver vissuto in Sardegna per vent’anni, si trasferisce a Bologna per frequentare l’Università. Conosce l’APG23 al termine degli studi, intraprendendo un percorso di vita e condivisione con i poveri che la cambia profondamente. Nel 2007 decide di dedicarsi completamente agli altri, trasferendosi a Batumi in Georgia. Qui, assieme ad altri due volontari, da nove anni si dedica a bambini e ragazzi con situazioni familiari, sociali ed economiche difficili. Nel 2009 si è sposata e attualmente vive in una Casa Famiglia che accoglie una decina di bambini.

PER FARE DI PIU’ E MEGLIO - Per sostenere le nostre attività in Georgia sono mediamente necessari 14mila euro, un costo annuo per persona assistita di 35 euro, meno di una stecca di sigarette in Italia. Per il 2016 ne chiediamo quasi il doppio perché è indispensabile un mezzo (usato) per muoversi in baraccopoli. Quello in dotazione infatti è usurato e si guasta in continuazione, rendendo la vita impossibile a chi deve gestire gli interventi.

URGENZE
Acquisto automobile usata euro 15.000

Può interessarti anche

Condivisione fra i popoli ONLUS

Via Ausa, 39 - 47853 Cerasolo di Coriano (RN)

tel: +39 0541 50622

fax: +39 0541 708575

mail: segreteria.condivisione@apg23.org

Codice Fiscale: 91014590409

Sei un'azienda?

Scopra cosa può fare con la sua azienda

Leggi tutto

Sei un privato?

Per supportare le nostre attività puoi anche donarci il tuo tempo per volontariato all'estero o prestando servizio civile all'estero
Leggi tutto

Facebook