Escuelita

Peñalolén è uno dei comuni più degradati dell’area metropolitana di Santiago (Cile).

Geograficamente spaccato in due dall’Avenida Tobalaba, già a prima vista mostra un’accentuata disuguaglianza socio-economica. I ricchi occupano la parte alta da cui dominano la città, usufruendo di ottimi servizi e di un’invidiabile panoramica. I più poveri sono ammassati nella parte bassa, in passato occupata da una delle principali baraccopoli della capitale.

L'Escuelita è nata proprio qui nel 1995, per offrire sostegno scolastico ed opportunità ricreative a bambini ed adolescenti a rischio della zona.

Oggi segue circa 50 minori appartenenti a famiglie afflitte da povertà, violenza, abbandono, disoccupazione, malattia, alcolismo e droga; famiglie disgregate, con padre assente e madre impiegata in lavori non qualificati come le pulizie o la raccolta di cartone, poi rivenduto a peso.

Il Centro offre loro uno scampolo di normalità: un luogo protetto in cui vivere serenamente la propria condizione di bambino.

Aperto tutto l'anno dal lunedì al venerdì propone le seguenti attività:

Classe speciale e Doposcuola: è stata istituita una classe per istruire, educare e reinserire studenti difficili, espulsi dalla scuola pubblica per problemi comportamentali; esiste anche un doposcuola dedicato al sostegno di studenti della scuola non particolarmente brillanti.
Attività ludico-ricreative: ai bambini vengono proposte attività extrascolastiche di socializzazione e svago per occupare in maniera sana il loro tempo libero: sport, giochi di gruppo, laboratori di cucina, agricoltura (orto didattico) e teatro, attività manuali, feste di compleanno, visite d’istruzione, gite al mare ecc.
Sostegno nutrizionale: il Centro garantisce loro almeno un pasto al giorno per cinque giorni la settimana: la colazione ai bambini della classe speciale, la merenda e la cena a quelli del doposcuola. Durante le vacanze offre pure il pranzo, di norma consumato a scuola.

Inoltre l’Escuelita affianca le famiglie con colloqui personali, incontri formativi e visite domiciliari per comprenderne le necessità, migliorarne le dinamiche interne e prevenire violenza e abusi sui minori. In caso di necessità, le aiuta anche nelle pratiche burocratiche per il lavoro e la sanità.

Condivisione fra i popoli ONLUS

Via Ausa, 39 - 47853 Cerasolo di Coriano (RN)

tel: +39 0541 50622

fax: +39 0541 708575

mail: segreteria.condivisione@apg23.org

Codice Fiscale: 91014590409

Sei un'azienda?

Scopra cosa può fare con la sua azienda

Leggi tutto

Sei un privato?

Per supportare le nostre attività puoi anche donarci il tuo tempo per volontariato all'estero o prestando servizio civile all'estero
Leggi tutto

Facebook