Rainbow Tanzania - Microcredito

Il Programma di microcredito del Progetto Rainbow in Tanzania coinvolge un centinaio di donne all’anno.

Si tratta principalmente di vedove o senza marito con figli a carico, prive di reddito. Di norma vengono identificate dai nostri sei operatori in collaborazione con le parrocchie e le istituzioni locali o grazie al passaparola. Per accedere al Programma è comunque indispensabile che siano in possesso di una lettera di presentazione del mwenyekiti, il rappresentante locale delle istituzioni, che certifichi la loro reale situazione di bisogno.

Una volta selezionate, le donne frequentano un corso di formazione di 20 giorni che fornisce loro nozioni basilari di economia, oltre che affrontare tematiche più generali come l’importanza dell’igiene nell’ambiente di lavoro. Obiettivo principale è quello di aiutarle ad identificare il tipo di commercio o di attività agricola da intraprendere e di elaborare un conto economico, ovvero il prospetto delle spese e dei guadagni attesi.

Al termine del corso, viene versato su un conto bancario appositamente aperto per loro il primo prestito in denaro. I prelievi vengono decisi in accordo con i nostri operatori che così - almeno inizialmente - vigilano sull’impiego dei fondi.

Per monitorare l’andamento delle attività, realizzano periodiche visite sul luogo di lavoro e coordinano i gruppi di mutuo aiuto tra le beneficiarie che si incontrano regolarmente per condividere le esperienze e scambiarsi consigli.

Per i primi tre mesi le donne ricevono anche un sostegno alimentare, scolastico e sanitario a fondo perduto.

La restituzione del prestito inizia subito e si calcola su base annuale: chi restituisce tutto e si dimostra affidabile riceve un secondo credito per consolidare l’attività.

Molte donne avviano bancarelle per la vendita di uno o più prodotti alimentari, quasi sempre generi di prima necessità, o preparano piatti o dolcetti locali da distribuire per le strade; altre commerciano carbone.
Quelle che sanno già cucire intraprendono la carriera di sarta o il commercio delle kanghe (tipiche stoffe locali).
Altre infine si dedicano all'allevamento di polli o avviano piccole attività agricole.

Condivisione fra i popoli ONLUS

Via Ausa, 39 - 47853 Cerasolo di Coriano (RN)

tel: +39 0541 50622

fax: +39 0541 708575

mail: segreteria.condivisione@apg23.org

Codice Fiscale: 91014590409

Sei un'azienda?

Scopra cosa può fare con la sua azienda

Leggi tutto

Sei un privato?

Per supportare le nostre attività puoi anche donarci il tuo tempo per volontariato all'estero o prestando servizio civile all'estero
Leggi tutto

Facebook