Banner Condivisione fra i Popoli scuola

Adozione a distanza

Una scelta d’amore, un gesto di giustizia

Adotta Adesso!

testo di esempio

Il paladino degli ultimi

Il nostro fondatore

Don Oreste Benzi

Operazione Colomba

Il nostro Corpo Nonviolento di Pace

LEGGI TUTTO

Ha bisogno di te

Aiutaci a donarle il sorriso!

LEGGI TUTTO

Alla periferia di Nairobi l’estrema povertà obbliga le persone a fare di tutto pur di sopravvivere. Lavori alla giornata sottopagati, abuso di colla per non sentire la fame e il freddo, elemosina e prostituzione sono solo alcuni degli espedienti di chi non ha alternative, molte volte perché privo di risorse.

Progetto SA.F.E 2È una realtà che noi conosciamo bene, vivendo e operando in quelli che sono tra i quartieri più poveri della città, come Githurai 45. Proprio qui abbiamo incontrato tante ragazze e giovani donne che, per portare avanti la propria vita e quella della famiglia, si prostituiscono (si stima siano circa 40.000 in tutta Nairobi).

Sono sole, spesso con figli, abbandonate dai mariti o con mariti assenti, che hanno perso il lavoro e hanno dovuto scegliere la prostituzione perché non avevano alternative. Molte di loro vivono in altre zone della città, ma ogni giorno, mentre i figli sono a scuola, vanno nei cosiddetti “Club”. Quasi sempre la famiglia non sa, per paura del pregiudizio e dello stigma sociale fingono di svolgere altri lavori. Lo fanno anche se i rischi sanitari sono enormi, così come il pericolo di abuso, arresto e violenza, visto che la prostituzione è illegale e lo Stato non le protegge.

Aiutarle è un atto di giustizia che possiamo compiere grazie al Progetto SA.F.E finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, perché possano riprendere in mano la propria vita raggiungendo l’emancipazione economica e sociale.

Il nostro impegno concreto

1. Fornire un primo supporto ad almeno 100 donne dai 16 ai 30 anni identificate nei quartieri Githurai 44 e 45 dai nostri volontari e operatori in loco durante le uscite settimanali in strada con la collaborazione di una ginecologa esperta in prevenzione e counseling

A seconda delle necessità, ciò si traduce in: 

  • assistenza medica
  • supporto alimentare: condividere un pasto veloce e una bevanda calda promuove l’avvicinamento e migliora la relazione
  • distribuzione di kit igienico-sanitari e sensibilizzazione sulle pratiche da adottare per contrastare infezioni e malattie infettive
  • formazione su life skills di base, tra cui il relazionarsi in modo corretto con gli altri e rispettare le regole
  • supporto psicologico iniziale per riconoscere eventuali traumi subiti e/o affrontare tematiche legate alla propria sfera personale

Progetto SA.F.E 32. Garantire formazione professionale ad almeno 30 donne vulnerabili provenienti da contesti di strada

I corsi di catering ed estetica, totalmente gratuiti, sono svolti nell’Amini Home, una struttura in affitto sistemata e aperta a febbraio 2023 per ospitare le attività formative, di supporto e consulenza. Per permettere l’interruzione di attività lavorative illegali, ogni donna riceve un piccolo compenso e al termine delle lezioni svolge un tirocinio in contesti aziendali.

3. Garantire a 20 ragazze l’opportunità di avviare piccole attività generatrici di reddito

Le ragazze partecipano a brevi corsi di imprenditorialità, business, strategia e gestione finanziaria e ricevono piccoli fondi per l’acquisto di attrezzature. Vengono anche sostenute in itinere, per verificare l’andamento delle nuove attività e apportare eventuali correzioni, e affiancate a livello psicologico durante questo nuovo viaggio di scoperta verso la propria autonomia.

4. Accompagnare le donne che hanno figli dal punto di vista educativo e genitoriale

Le donne partecipano a meeting individuali e momenti di gruppo sui valori familiari e sulla genitorialità e vengono sostenute nel pagamento delle spese scolastiche per i figli e delle cure mediche necessarie. Data l’elevata povertà, ad alcune di loro viene anche dato un supporto alimentare.

Con il contributo di:

image

 

20 mila

oltre 20.000 persone aiutate

90%

rendimento della raccolta: oltre il 90%!

20 paesi

più di 20 paesi in tutto il mondo

Nutrizione

NUTRIZIONE

"Combattere la vergogna della morte per fame, non dare per Carità ciò che è dovuto per Giustizia"

Condivisione ritiene prioritario il Diritto al Cibo per ogni individuo e attraverso progetti dedicati distribuisce 10mila pasti al giorno.

Accoglienza

ACCOGLIENZA

Dare una famiglia a chi non ce l’ha

Accogliere l’infanzia abbandonata e offrire riparo alle persone senza casa è l’aspetto connotante questo ambito. Ogni anno Condivisione grazie alle oltre 100 strutture distribuite in tutto il mondo assiste più di 2mila persone.

Sviluppo

SVILUPPO

"Diritto al lavoro per la dignità della persona"

Condivisione crea opportunità lavorative di auto-sviluppo, microcredito e cooperazione per popolazioni colpite da povertà strutturale e persone con disabilità. Sono circa 400 persone all’anno quelle beneficiate dai nostri progetti.

Sanità

SANITA'

Il diritto per tutti a essere curati

Per garantire il Diritto alla Salute, Condivisione sostiene diversi progetti di assistenza sanitaria che forniscono cure adeguate ad oltre 2mila persone.

Pace

PACE

Non esiste una via per la Pace, la Pace è la via

Il corpo civile di pace “Operazione Colomba” opera in modo nonviolento in zone di conflitto per proteggere i civili e promuovere il dialogo fra le parti. I nostri interventi ogni anno interessano più di 5mila persone.

Istruzione

ISTRUZIONE/h1>

"Formare per costruire un solido futuro"

Ogni anno più di 5mila bam¬bini e adolescenti di ambo i sessi hanno la possibilità di ricevere un’istruzione grazie agli interventi di Condivisione.

Don Oreste Benzi

donoreste

Giovanni Ramonda

giovanni ramonda

 

Ultime News

UN NUOVO CAMPO DA TENNIS PER I BAMBINI DEL PROGETTO CICETEKELO

UN NUOVO CAMPO DA TENNIS PER I BAMBINI DEL PROGETTO CICETEKELO

31 Maggio 2023 873 News Condivisione fra i popoli

In contesti di povertà ed emarginazione lo sport è un’incredibile opportunità di riscatto sociale.

Ecco perché il Progetto Cicetekelo lo considera da sempre componente essenziale per lo sviluppo individuale e di gruppo degli oltre 300 bambini e ragazzi seguiti.

Read more

L’avvenire della casa comune

L’avvenire della casa comune

07 Dicembre 2022 1292 News Condivisione fra i popoli

Il prossimo 20 dicembre si terrà a Roma il seminario “L’avvenire della casa comune”.

L’evento si inserisce nell’ambito della Campagna Chiudiamo la forbice, di cui Condivisione fra i Popoli è stata promotrice negli ultimi cinque anni insieme a diverse realtà ecclesiali impegnate per la realizzazione del bene comune attraverso il contrasto delle disuguaglianze nel solco dell'enciclica

...

Read more

FAQ Bando di gara Progetto “Razom z Ukrainoiu

FAQ Bando di gara Progetto “Razom z Ukrainoiu" n. 2

06 Dicembre 2022 1268 News Condivisione fra i popoli

Con riferimento al Bando di gara del progetto “Razom Z Ukrainoiu – Iniziativa di emergenza per sostenere la popolazione ucraina nelle regioni di Ivano-Frankivska, Chernivetska e Odessa” (UKR/AID012600/16), finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, si pubblicano le FAQ, qui scaricabili. 



Per qualsiasi informazione e chiarimento: procurment@focsiv.it 

Read more

FAQ Bando di gara Progetto “Razom z Ukrainoiu

FAQ Bando di gara Progetto “Razom z Ukrainoiu" n. 1

28 Novembre 2022 1280 News Condivisione fra i popoli

Con riferimento al Bando di gara del progetto “Razom Z Ukrainoiu – Iniziativa di emergenza per sostenere la popolazione ucraina nelle regioni di Ivano-Frankivska, Chernivetska e Odessa” (UKR/AID012600/16), finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, si pubblicano le FAQ, qui scaricabili. 



Per qualsiasi informazione e chiarimento: ...

Read more

Condivisione fra i popoli ONLUS

Via Ausa, 39 - 47853 Cerasolo di Coriano (RN)

tel: +39 0541 50622

fax: +39 0541 708575

mail: segreteria.condivisione@apg23.org

Codice Fiscale: 91014590409

Sei un'azienda?

Scopra cosa può fare con la sua azienda

Leggi tutto

Sei un privato?

Per supportare le nostre attività puoi anche donarci il tuo tempo per volontariato all'estero o prestando servizio civile all'estero
Leggi tutto

Facebook